sabato 19 settembre 2009

Preparazione, allenare la velocità nel calcio.


L’allenamento della velocità nel Calcio risponde agli stessi principi metodologici di base che ho esposto sullo stesso argomento a proposito del Basket. Il post lo trovi qui: Allenare la velocità nel Basket.
Tenendo per certo che la forza non può mancare nella sviluppo della velocità, nel Calcio le distanze sono maggiori, e comincia ad avere maggiore utilità un lavoro tipico di derivazione atletica, infatti è molto utilizzato. Però un lavoro di questo tipo non terrebbe conto delle variabili tipiche del calcio, e risulterebbe sterile e poco proficuo.

Dicevo a proposito delle qualità da allenare, forza in tutte le sue componenti, concentrica, eccentrica, esplosiva, resistente. Sviluppata con attrezzi in palestra, con attrezzi in campo, preferisco e molto questo aspetto in quanto permette il transfert tecnico, che non è la “trasformazione” classica, non si limita a sviluppare uno skipp ad alta intensità, ma si tratta di eseguire un gesto tecnico anche complesso per “risincronizzare” l’atleta sui suoi pattern motori. In questo caso trovo molto utili le Kettlebells, le cinture bulgare, gli elastici, oltre ai normali manubri e bilancieri con esercizi di power lifting adattati.

I percorsi ad alta velocità con continui arresti e cambi di direzione, rappresentano un ausilio importante per sviluppare la forza, l’esempio nel post usato per il basket è utilizzabile anche nel calcio.

Fondamentale nello sviluppo della velocità del calcio l’esercizio tecnico, deve sottostare a delle particolari regole.

  • Durata dell’esercizio da 7 secondi a 10 secondi +/- 2 secondi
  • Durata del recupero da 45 secondi a 60 secondi, secondo durata fase attiva
  • Esecuzione tecnica ricavata da uno schema tattico (individuale o di squadra)
  • Almeno sei ripetizioni per serie, per 4/8 serie fatte di esercizi diversi
  • La velocità è limitata solo dalla padronanza tecnica, quindi massimale in rapporto alla capacità di gestione.

Un mix di lavori di forza con attrezzi, lavori di forza che sfruttino il peso del corpo e le forza di gravità de esercitazioni tecniche selezionate e mirate portano ad uno sviluppo della velocità anche in soggetti definiti lenti.

Buon lavoro

foto di Ricardo Carreon

Nessun commento:

Posta un commento