mercoledì 24 dicembre 2014

Lettera a Babbo Natale


Non ti scrivo da un po di tempo, circa 40 anni credo, e mi sembra il caso di ricominciare. 

Tanto io ci credo realmente alla tua esistenza e  non come quel tizio li, il presidente del consiglio, che, senza crederci lui, cerca  di convincerci che esisti, chissà per quali reconditi motivi, mah! ma quella è un’altra storia.

Non ti chiederò la pace del mondo, o  di debellare fame  e  malattie, tanto te ne sbatti. Lo so. Si vede dalla faccia.

Vorrei parlarti del mio lavoro, l’ho scelto e ne sono felice, però vorrei un paio di regali per lavorare meglio,  pensa non devi nemmeno incartarli. Che c..... Fortuna.

Per piacere dato che sono stato buono buono, fai capire ai miei clienti che  voglio loro un sacco di bene, e che ne vorrò sempre uguale se quando si bloccano con il colpo della strega, invece di aspettare un mese per vedere se passa da sola, mentre si ciucciano fiumi di cortisone come se fosse Red Bull ad un rave party, mi chiamano subito e magari risolviamo il problema in una seduta o massimo due. 

Spiega loro, pure, che, anche  se hanno avuto la fortuna di incontrarmi, e hanno capito che sono il n°1, non sarebbe male, dopo che li ho sistemati fare con me un corso di ginnastica posturale per stabilizzare la schiena e tutto il resto. Dura poco e funziona tanto. 

A qualcuno, spiega, che il santuario di Padre Pio è a 563 km a nord dal mio studio, e quindi se vogliono il miracolo sanno dove andare, io con chi è 10 anni che gira in tondo senza soluzioni, la soluzione gliela trovo sicuro, ma due/tre volte li dovrò pure vedere!!!!

I miei clienti sportivi amatoriali poi, se evitassero di mangiarsi ogni santo giorno il gambero rosso (non il crostaceo, ma l’intero programma televisivo con dentro anche Giorgione orto e cucina) perché pensano che correre serva a questo, e magari poi, dato che hanno la panza, evitano di farsi venire tutte le sindromi tendine-fasciali-muscolari-articolari di questo mondo, e io li posso allenare e fargli togliere belle soddisfazioni, senza doverli riparare ogni 30 e 31! sarebbe bello, tanto bello.

Un pensiero a quelli che si cimentano nei massaggi di coppia, pensando di avere le mani magiche, fai capire loro che gli posso fare un corso, così imparano “dove e come mettere le mani”, e così evitiamo che per provare l’ebrezza di una notte caliente si debba poi intervenire a raddrizzare le schiene …. Tu magari qualche giocattolino portaglielo, di quelli che sai tu, lo useranno sicuro con meno danni. 

La stessa cosa te la chiedo per  chi crede che, dato che fa sport, può fare stretching per ogni cosa, fagli capire che non funziona così, che se allunghi troppo il muscolo si sfibra e se allunghi male anche qualche ernietta te la procuri o la procuri alla vittima di turno. E anche se fanno sport, fanno altri lavori per vivere, li faranno benissimo ne sono certo, ma del mio non ci capiscono una ceppa! Quindi….

Porta giocattoli a tutti,  a pioggia, per piacere così qualcuno che pensa che il mio lavoro sia un gioco, o basti un corsetto o un masterino per praticarlo, smette di scimmiottarmi e gioca un poco con cose innocue, e magari dopo si mette a potare siepi, o raccogliere datteri, che è più remunerativo e non fa danni al prossimo,  a meno che non gli casca sopra dall’albero. Oppure digli di aprire una partita Iva e “sentire” l’effetto che fa …..!!!!

Non ti dico niente dello sport e delle società sportive, è inutile, parafrasando Guccini ..… é morto!

Ogni volta che un bambino cresce e mi dice che non crede più a babbo natale io ci rimango male, quindi fai in modo che bambini e adulti ci credano sempre, magari ci tiriamo fuori da questi anni tristi. Ma non lo dire a Renzi, se no se ne approfitta e dopo chissà che si inventa.

Se non trovi il camino, prendi le scale, astieniti a fare buchi nel tetto.
Anzi scrivimi che è meglio.

Auguri a tutti 
foto di bernd beerens

Nessun commento:

Posta un commento

pagina servizi provvisoria

Benvenuto al tuo percorso verso la rinascita del benessere I Nostri Programmi Consulenza Base: "Starter Insight" Descrizione: Incl...